BOLOGNA FC 1909 Legends – REAL MADRID Leyendas 2-4: 99 anni dopo…

di Gianluca Battacchi

E dopo la partita (il cui risultato non ci penalizza affatto perché aggregandolo all’andata fa un bel 5 a 4 per noi), bello ricordare – con le parole dei protagonisti di allora – come si concluse la serata nel 1920 (fonte rivista del BFC anno 1921):

“Alla sera i giuocatori del Madrid e del Bologna, insieme a molti nostri soci, si riunirono alla «Corona d’oro” in un fraterno banchetto. La cordialità e l’allegria regnarono sovrane. Madrileni e bolognesi si affiatarono di colpo e tutti apparvero dei veri poliglotti. Pozzi fece sfoggio del suo migliore francese, Alberti meravigliò per la conoscenza dello spagnolo e dal canto suo Del Campo al levar delle mense parlava non solo l’italiano, ma anche il bolognese. Allo “champagne” il prof. Lipparini con bella improvvisazione portò il saluto del Bologna ai campioni spagnoli. Per il Madrid risposero il segretario Garcia e Rivas che in italiano con commosse parole si rallegrò per il progresso fatto dal foot-ball tra noi ed invitò il Bologna a restituire la visita in Spagna. Furono cantati tutti i nostri inni e gli spagnoli ci deliziarono con il coro dell’Estudiantina. In complesso una bella giornata per lo sport e per la fratellanza internazionale.”

AMICO RIVAS, ARRIVEDERCI A MADRID!

GRAZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.